Foggia, calcio: oggi verdetti Covisoc. Tanti club a rischio

0
33

Troppe situazioni non chiare, troppe squadre senza fidejussioni e con bilanci non rosei. Sono queste le spinose motivazioni che hanno portato gli operatori della Covisoc a posticipare, per ben 2 volte, ogni verdetto, fino a oggi, andando ben cauti sulle decisioni. In ballo anche le valutazioni sui criteri infrastrutturali e sull’adeguatezza di impianti e stadi. Ecco perché le prime proiezioni parlano di circa una dozzina di squadre col fiato sospeso. La cosa alimenta, così, le speranze di tantissime piazze che sperano nel ripescaggio dalla serie D.

Le squadre temporaneamente escluse sono 11: Grosseto, Ischia, Mantova, Melfi, Padova, Pavia, Pro Patria, Reggina, Viareggio, Casertana e Lupa Roma. Come si nota, tra le predette società non figura quella del Foggia, che, quindi, può essere quasi certa della sua partecipazione al prossimo campionato.

I club succitati potranno presentare ricorso entro martedì, con un ulteriore esborso pari a 9.000 euro.

Tommaso Lamarina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here