A Foggia, ‘FutureNow013’: come e perché costruire edifici sostenibili

0
11

L’incontro, organizzato dal Centro di Fisica Edile di Gravina in Puglia, offrirà inoltre spunti di riflessione e suggerimenti su come fronteggiare l’attuale periodo di trasformazione del settore edile. Patrocinata dai principali ordini, collegi e associazioni di categoria, l’iniziativa ‘FutureNow 013’ (www.futurenowevents.it) si rivolge a pubblici specializzati del territorio quali architetti, ingegneri edili e civili, consulenti, imprese di costruzione, maestranze, fornitori di materiale edile, tecnici e geometri, amministratori di condominio e utenti finali.

Il convegno vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Angela Barbanente assessore alla Qualità del territorio della Regione Puglia e di Gian Maria Gasperi, direttore dell’Agenzia di Formazione e Ricerca per lo Sviluppo Sostenibile (Aforis). A corredo dell’iniziativa, sarà presentata una mostra di progetti locali di edilizia sostenibile, tra i quali ‘Rigenerazione Urbana’ di Bisceglie ed ‘Edificio Passivo Condominiale’ di Putignano.

Il convegno sarà l’occasione per dimostrare come un immobile costruito secondo i parametri dell’efficienza energetica e della sostenibilità possa consentire all’utente finale di risparmiare oltre l’80% sui costi energetici, migliorare il comfort, incrementare il valore immobiliare nel tempo, ridurre le emissioni di anidride carbonica e contribuire realmente alla tutela dell’ambiente.

“Gli eventi ‘FutureNow 013’ – dichiara Antonio Stragapede, architetto e consulente Centro di Fisica Edile – intendono dare una chiave di lettura all’attuale situazione del mondo delle costruzioni e orientare in maniera sempre più incisiva imprese edili verso nuovi modelli di costruzione a basso impatto ambientale”.

Per registrarsi basta compilare il modulo online. Il Centro di Fisica Edile è una realtà professionale specializzata nella consulenza energetica di sostenibilità e fisica edile. La mission del centro consiste nel progettare edifici a basso consumo energetico in clima mediterraneo. L’esperienza del team copre tutte le necessità tecnico-progettuali, dall’analisi dell’involucro allo sviluppo dell’impianto.

Alle 15,30: inizio convegno

‘Il futuro dell’impresa nel nuovo mercato immobiliare’
– Antonio Stragapede (Cfe Centro di Fisica Edile) –

‘Scenari di sviluppo per green economy ed edilizia sostenibile’
– Gian Maria Gasperi (Aforis) –

‘L’alternativa minerale: sistemi costruttivi in calcestruzzo cellulare’
– Domenico Chiacchio (Ytong) –

‘Vmv: la nuova frontiera per gli impianti efficienti’
– Domenico Magrì (Vmv Puglia) –

‘L’evoluzione dei sistemi a secco’
– Donato Carbone (Fermacell) –

‘Il progetto acustico per il comfort abitativo’
– Michele Cantelli (Cir Edilacustica) –

‘Il ruolo del marketing nel mondo immobiliare’
– Massimo Gentile (Push Studio) –

‘La casa passiva: la soluzione per edifici a energia Q-zero’
– Rino Paterno (Cfe Centro di Fisica Edile) –

‘Il nuovo sistema Itaca’
– Angela Barbanente (Ass. Qualità del Territorio – Regione Puglia)

‘Case di Luce: esempio di edificio a energia Q-zero’
– Leo Pedone (Pedone Working) –

‘Vianova: la svolta sostenibile degli immobili’
– Antonio Di Pierro (Vianova) –

Alle 19, conclusione e dibattito.
Ai geometri partecipanti saranno riconosciuti n. 3 crediti formativi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here