A Cerignola ‘un panzerotto per un sorriso’: partecipa alla raccolta fondi

0
22

Si tratta di uno strumento in grado di misurare la funzionalità polmonare e i livelli di ossigeno e anidride carbonica durante un’attività fisica su un tappeto mobile o su una cyclette, respirando in uno strumento di monitoraggio. Con tale apparecchiatura è possibile comprendere la natura di disfunzioni come la dispnea, o meglio, se l’origine della stessa sia di tipo cardiaco o polmonare.

‘Un pazerotto per un sorriso’ è organizzata in collaborazione con Fidas Cerignola e le associazioni ‘Sos Sorriso’ e Arcobaleno Marco Jagulli’ e patrocinata dal Comune di Cerignola. La ‘festa’ inizierà domenica alle 9 davanti alla Villa Comunale con il ‘Battesimo della Sella’, una passeggiata a cavallo per bambini con gli istruttori del centro di equitazione ‘Natura e Cavalli’.

La sera arriverranno Antonio Giancola e la conduttrice di Radionorba, Roberta de Matthaeis. Poi seguiranno i saluti delle autorità, le esibizioni di alcuni artisti impegnati in una perfomance di clown terapia e lo spettacolo degli “Artetika” a ritmo di pizzica. Alle 21 si esibirà il cabarettista Luciano Lembo, con rivisitazioni ironiche delle più celebri canzoni di Renato Zero e Pino Daniele.

Alle 22 spazio ai balli latino-americani con i maestri Teo Caputo e Alessandra Dasti della scuola ‘Shall We dance’. Alle 22,30 arriverrano il sarcasmo e l’ironia di Pio e Amedeo, i due ‘pseudo-giornalisti’ della trasmissione televisiva ‘Le Iene’. Al termine della serata vi sarà l’estrazione dei premi della lotteria: il più fortunato potrà vincere uno scooter offerto da ‘Motoricambi Cerignola’.

“Ringraziamo le aziende che hanno sponsorizzato la manifestazione – hanno affermato Giovanni ed Antonio Campagnola -. Si tratta di ‘Dasti Beverage and Foods’, ‘Torre Giulia’, ‘Lezzi Ortofrutta’, ‘Cerifrutta’, ‘Costruzioni L.%S.’, ‘Cannone, ‘Mobilificio Europa’, Proshop ,  ‘Cadinvest’ e il ‘Centro distribuzione mozzarelle Giovanni Di Donna’. Senza il loro contributo tutto ciò non sarebbe stato possibile”.

Con il ricavato della precedente edizione, i fratelli Compagnola, insieme alle associazioni impegnate nell’iniziativa di solidarietà,hanno consegnato agli ospedali ‘Tatarella’ di Cerignola e ‘Casa Sollievo della Sofferenza’ di San Giovanni Rotondo, l’ AccuVein Av 300 un dispositivo portatile in grado di ridurre al minimo, se non addirittura di annullare, il dolore provocato dalle iniezioni.

Doriana Davenia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here