Innovabilia: a Foggia un festival ‘diversamente’ interessante

0
4

“Occorre aprire la strada all’idea che le persone con disabilità hanno il diritto ad essere protagoniste della rete, ad essere soggetti attivi nel mondo della connettività sociale.

Non occorrono sussidi ma processi di liberazione” ha affermato Nichi Vendola, presidente Regione Puglia, alla presentazione del festival. ‘Innovabilia’ si svolgerà dal 17 al 19 maggio nel quartiere fieristico di Foggia.

Il festival è  promosso dall’Assessorato al Welfare della Regione Puglia, Elena Gentile e organizzato dall’ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione), con il supporto dell’Assessorato allo Sviluppo Economico e all’Innovazione.

Il festival guarda all’innovazione come un’ulteriore opportunità per migliorare la vita di persone anziane e diversamente abili. Per questo la manifestazione tende a supportare coloro che inventano, producono e utilizzano l’innovazione.

Durante i tre giorni di Innovabilia, verranno presentati prodotti che potrebbero essere messi presto sul mercato: per i bambini che soffrono di allergie, vi è un bracciale particolarmente sensibile in grado di misurare i parametri fiosologici e quindi di prevenire crisi anafilattiche, occhiali per ipovedenti, un laringofono per chi ha subito interventi alle corde vocali.

Inoltre, durante la manifestazione, vi saranno dibattiti, mostre e spazi espositivi. Diversi i partecipanti: non solo inventori, ma anche imprenditori, cittadini, università, centri di ricerca, associazioni e ragazzi delle scuole medie superiori. Innovabilia, tende quindi a presentarci l’innovazione come sinonimo di integrazione.

 Doriana Davenia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here