Al canile di Manfredonia ‘Operazione porte aperte’

0
46

Mattia è la mascotte del canile-rifugio sanitario dell’Ente Nazionale Protezione Animali di Manfredonia. Docile e tranquilla è una degli ospiti del canile cittadino a ‘Posta del Fosso’ nella zona artigianale D/32.

La sua immagine campeggia sulla raccolta “Amici cucciolotti”, ovvero l’album delle meraviglie che consente di avere una visione complessiva del variegato e affascinante mondo animale, ed anche di contribuire, acquistandone una copia, al mantenimento delle migliaia di animali accolti nei numerosi rifugi Enpa.

Non aveva ancora un anno quando i volontari dell’ENPA la trovarono gravemente ferita, l’hanno accolta e curata. Sarà lei a dare il benvenuto ai visitatori che domani, sabato 12 maggio dalle 11 alle 13, si recheranno al canile di Manfredonia per partecipare alla “Operazione porte aperte” organizzata dall’Enpa e rivolta a tutti i cittadini ma in modo specifico ai bambini, alle scolaresche delle varie e diverse scuole della città.

“Sarà l’occasione – rileva il responsabile del canile di Manfredonia, Marco Lupoli – per  avere un contatto ravvicinato col fantastico mondo animale, quello canino nello specifico e dunque realizzare dal vivo un approfondimento di quanto espresso nell’album Amici cucciolotti”.

L’iniziativa si svolgerà all’insegna della conoscenza del mondo animale attraverso giochi e contatti diretti con il mondo canino, nonché attraverso quesiti che i bambini potranno porre direttamente al medico veterinario responsabile sanitario del Rifugio.

“Sarà un momento altamente significativo – spiega Lupoli – per gli aspetti culturali che evidenzierà, in specie per quella particolare forma di solidarietà che si esprime attraverso l’adozione dei cani ospitati presso la struttura canile sanitario-rifugio di Manfredonia. I cani sono creature desiderose di affetto che sanno dare, a loro volta, grande affetto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here