Da Foggia a Lecce “Per disabili nessuna esclusione: dateci l’assistenza nelle scuole”

0
9

“In molte città ragazzi disabili che dovrebbero frequentare le scuole dell’obbligo sono costretti a rimanere a casa, per la mancanza dei servizi che gli Enti Locali per competenza dovrebbero erogare” dichiara Serena Grasso responsabile nazionale di Impavidi Destini.

“Nello specifico – continua la responsabile di ID – gli Enti Locali devono garantire ex lege 5 importanti servizi per i ragazzi affetti da disabilità grave, neurosensoriale, visiva e uditiva: assistenza alla comunicazione, assistenza igienica e personale, trasporto, semi-convitto ed extra-scolastico. Ma questi servizi tardano ad arrivare.

Se la problematica non verrà risolta tempestivamente – conclude Serena Grasso – il movimento di Impavidi Destini organizzerà dei presidi presso le sedi degli Enti Locali di competenza. Le famiglie che hanno figli con disabilità e il resto della cittadinanza che volessero partecipare possono contattarci sulla nostra pagina Facebook ImpavidiDestiniItalia o inviarci una email all’indirizzo: impavididestini@gmail.com“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here