Puglia Open Days, a Foggia arte e cultura fanno gli straordinari

0
6

Sta per partire ‘Puglia Open Days’. Dal 5 luglio al 27 settembre il patrimonio culturale apre le porte ai visitatori che grazie alle apertura straordinaria ha lo scopo di far riscoprire l’arte.  Saranno 256 beni culturali  da esplorare, camminare lungo i  centri storici dei 104 comuni della Puglia per rivivere la storia che ha reso unici questi luoghi.

Castel del Monte, i Trulli di Alberobello e  il Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo, sono stati inseriti dall’Unesco tra il Patrimonio mondiale dell’Umanità.

Sono 20 le località proposte dal distretto territoriale: oltre a quelle sopra citate, le bellezze della Capitanata si perdono tra la storia e la cultura e le aree archeologiche di Foggia, Alberona, Ascoli Satriano, Bovino, Deliceto, Lucera, Manfredonia,  Orsara di Puglia, Peschici, Pietramontecorvino, Rocchetta Sant’Antonio, Roseto Valfortore, San Marco In Lamis, San Severo, Sant’Agata di Puglia, Torremaggiore, Troia, Vico del Gargano e Vieste.

Puglia Open Days non lascia nulla al caso. A tal proposito ha organizzato  visite guidate, tematiche e attività per i più piccolini ( Puglia Open Days Kids) per chi ama e viaggia con il proprio cane (Puglia Open Days Pet friendly) ma c’è anche la possibilita di sponsorizzare le attività in linea con i temi del ‘turismo accessibile’ (Puglia Open Days for All).

Non resta che attendere il 5 luglio per immergerci nell’arte e nella cultura della nostra terra. Per le attività rivolte ai bambini sarà necessaria la prenotazione telefonando all’Associazione Utopikamente (al numero 389 4676607) alla quale è stata affidata la cura dei laboratori.

Questo progetto giunto alla terza edizione  è promosso dall’assessorato regionale al Turismo e attuato da Pugliapromozione, in collaborazione con il Mibact, la Conferenza Episcopale Pugliese, l’Anci Puglia, l’Unpli Puglia (il comitato regionale delle Pro Loco).

Orsola Tasso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here