A Foggia 300 scolari per ‘Giochi sotto l’albero’

0
4

Nelle giornate del 20 e 21 dicembre, si è svolta la manifestazione denominata ‘Giochi sotto l’albero’ nell’ambito del progetto ‘L’alfabeto motorio’.

La manifestazione, che ha visto 13 classi coinvolte (circa 300 bambini), ha riproposto giochi popolari come la corsa con i sacchi, il tiro alla fune, ruba bandiera, ecc…

L’evento è stato ideato e coordinato dalla docente Annarita Picheo (referente e responsabile del progetto), dai Consulenti-Esperti prof.ssa Barbara Belmonte, prof. Danilo Lamacchia e Leo Radogna (dottore in Scienze motorie).

Oltre alla presenza di zampognari che hanno allietato bambini e genitori presenti, è stato allestito un ‘mercatino della solidarietà’ il cui ricavato sarà devoluto ad associazioni che si occupano di bambini meno fortunati.

Durante questa settimana antecedente il Natale, inoltre, tutti i bambini della sezione primaria, coordinati dalle rispettive insegnanti, si sono impegnati in diversi eventi come piccoli concerti, mini musical e recite.

L’Istituto comprensivo ‘Catalano – Moscati’, non nuovo alla realizzazione di eventi correlati all’educazione motoria, ha dimostrato un grande spirito di iniziativa che caratterizza da sempre questo complesso scolastico.

In questi 2 giorni sono emersi valori etici e morali come lealtà, amicizia, spirito di squadra, capacità di sostenersi l’un l’altro, rispetto verso i propri ‘avversari’, in aggiunta ad un grande senso di responsabilità mostrato da genitori, alunni, docenti, personale scolastico.

La riproposizione dei giochi di ‘ieri’ per i bambini di ‘oggi’ è stata l’ennesima dimostrazione che un bambino che gioca, che fa sport, risulta essere un bambino felice, educato e predisposto ad apprendere nuove competenze da utilizzare nelle diverse situazioni proposte dalla vita quotidiana.

Leo Radogna

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here