Cerignola ride e applaude al ‘Memorial V. Carbone’ (video)

1
69

Una manifestazione aperta a tutti, grandi e piccoli, un momento ricreativo con un unico comune denominatore, la poesia appunto.

Durante la serata, abilmente condotta dalla nostra direttrice Rosaria Albanese e dal factotum Massimo Traversi, tanti i momenti e le gag da ricordare, dalle sfilate delle ragazze del corso di Moda e Abbigliamento dell’Isiss di Cerignola alle danza di Giorgia Reitani, talento cerignolano rubato dalla Princeton Ballet School’ del New Jersey, fino all’esibizione di Titti Bufo, la finalista del programma tv ‘Italians Got Talent’ che ha lasciato tutti senza fiato nell’esecuzione di ‘Caruso’, in coppia proprio con Traversi, nel ricordo del grande Lucio Dalla.

Grande è stato l’entusiasmo del pubblico presente durante la proiezione dei 2 video realizzati da Giacomo Giannelli e Massimo Traversi col supporto di questa redazione: nei 2 montaggi si vede il solito Traversi aggirarsi per la città e intervistare i concittadini sul significato della poesia. Politici, anziani, studenti e, soprattutto, ‘volti noti’ di Cerignola offrono risposte genuine, un po’ buffe ma accolte con grande partecipazione dalla platea visibilmente divertita dalle immagini trasmesse.

Il senso della rassegna ci viene spiegato a dovere da Tonino Galli, presidente della Pro Loco, che insieme ad altre istituzioni cittadine, dall’Unesco allo stesso Comune di Cerignola, patrocina l’evento: “il festival è aperto a tutti perché ognuno di noi, grandi e meno grandi, nel nostro piccolo, è un po’ poeta.

Chi di noi non ha mai scritto dei versi per descrivere gli stati d’animo del momento o l’amore per una persona? Così facendo cerchiamo di avvicinare i più piccoli al meraviglioso mondo della poesia, una poesia più libera, meno attenta alla metrica ma più vicina a tutti, più accessibile e meno imbrigliata”.

Poi spazio ad un ricordo di Carbone: “ci manca, eravamo amici e insegnavamo insieme all’Istituto d’arte. Lui aveva insegnato anche a Milano con Roberto Vecchioni. Dopo la sua morte fu ritrovato un libretto dove erano appuntati una serie di versi liberi: di qui è nata l’idea di ricordarlo attraverso questa bella manifestazione. Un appuntamento fisso e sempre in crescendo, anche grazie alla collaborazione dell’Unesco e del Comune, oltre che al patrocinio del Presidente della Repubblica”.

Daniele Bottalico

Di seguito i nomi di tutti i vincitori.

Per la sezione scuole elementari:
1° posto- Clarissa Di Matteo Circolo Didattico ‘G.Marconi’- Cerignola con la poesia ‘I Giovani d’oggi’
2° posto- Francesca Grillo Circolo Didattico ‘G.Marconi’- Cerignola con la poesia ‘Ragazzi d’oggi’
3° posto- Brunella Longo Circolo Didattico ‘G.Marconi’- Cerignola con la poesia ‘I Giovani d’oggi’
Premio Speciale della Critica- Francesco Pio Vurchio- Scuola Primaria Istututo Vasciaveo- Cerignola con la poesia ‘Suor Ginestra’

Per la sezione scuole medie inferiori:
1° posto ex-aequo- Francesca Vasciaveo Scuola Media Pavoncelli- Cerignola con la poesia ‘L’arcobaleno della vita’
1° posto ex-aequo- Michele Quarticelli Scuola Media Pavoncelli- Cerignola con la poesia ‘L’adolescenza’
2° posto ex-aequo- Bianca Belviso Scuola Media Pavoncelli- Cerignola con la poesia ‘Ragazzi, noi giovani d’oggi’
2° posto ex-aequo- Elena Pinto Scuola Media Pavoncelli- Cerignola con la poesia ‘Il mio amico immaginario’
3° posto- Maria Ciccone scuola Media Aldo Moro- Stornarella con la poesia ‘I giovani d’oggi simao noi’

per la sezione scuole medie superiori:
1° posto- Noemi Luna Carmeno Liceo Classico Publio Virgilio Marone- Vico del Gargano con la poesia ‘Esplodiamo’
2° posto- Annarita Pia De Napoli- San Severo con la poesia ‘I giovani d’oggi’
3° posto- Antonia Ileana Cirulli Liceo Scientifico Einstein- Cerignola con la poesia ‘La gioventù’

Per la sezione adulti:
1° posto- Paola Grillo- con la posia ‘I giovani d’oggi’
2° posto- Ripalta Giordano- con la poesia ‘Giovani oggi’
3° posto Maria Rosaria Totaro- con la poesia ‘Filastrocca di volti e di mani’
Menzione Speciale- Dora Stoico- Centro Anziani ‘Melissa Bassi’- Bisceglie
Premio della Critica- Vincenzo Di Gregorio con la poesia ‘Un fresco fiore reciso’ ( per la morte del giovane Fabio Pappagallo)
Premio poesia dialettale- 1° posto- Mariarcangela Iacubinocon la poesia ‘I giun’ ioje’.

1 COMMENTO

  1. E’ vergognoso davvero, non per gli intervistati ma per gli intervistatori !!!

    Risulta patetico il loro voler ridicolizzare una realtà di ignoranza: i veri ignoranti risultano proprio loro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here