Concerto di Gino Paoli: sarà ancora a Cerignola?

0
3

Era già stato spostato dall’8 settembre, in concomitanza con la festa patronale, al 2, alla base le solite questioni economiche che vedevano gli sponsor impegnati su troppi fronti.

Poi le divergenze di opinioni tra l’agenzia organizzatrice, la MP Management, e il Comune di Cerignola che alla mancata concessione del patrocinio aggiunge la richiesta del pagamento del suolo. E ancora sull’evento si abbatte la stampa incuriosita dal meccanismo di ‘vendita dei biglietti’.

Doveva infatti trattarsi di un evento pubblico ma sotto il palco vengono predisposte delle sedie, posti a sedere riservati agli sponsor e ai tesserati dell’associazione ‘Musica e Parole’ che, cavalcando l’onda, ha venduto un bel po’ di tessere a 12 euro l’una. Lo stesso avevano pensato i locali siti in piazza Mercadante pronti a offrire sedie e tavoli a 18 euro a posto bibita compresa.

Meccanismi esterni alla Mp Management che assicura di contare solo sui contributi degli sponsor per finanziare l’evento e insiste nel chiedere un sostegno economico al Comune cerignolano che invece appare sempre meno interessato a un accordo sottolineando l’aspetto economico della manifestazione.

Al contrario sembrano più disponibili gli amministratori di Canosa di Puglia, Stornarella e Stornara che offrono gratuitamente transenne e ospitalità nel territorio così, all’incedere della pioggia che obbliga allo slittamento del concerto, ecco sorgere il dubbio negli organizzatori: e se con la data cambiassimo anche la location?

Se ne discute alla MP Management, se ne discute nelle stanze del Comune di Cerignola: “Lo sposterei volentieri, tutto sarebbe più facile, ma mi dispiace per i cerignolani che aspettano il concerto e che hanno appoggiato e apprezzato l’iniziativa” fa sapere la titolare della MP Management, Caterina Mandurino, pronta ad avvantaggiare lo spostamento dei cerignolani nel caso in cui il concerto dovesse svolgersi in una delle piazze dei paesi limitrofi.

Intanto pare fissata la data al 30 settembre, anche se ancora non compare sul sito ufficiale del big della musica italiana, sperando che quel giorno almeno il cielo resti sereno.

Rosaria Albanese

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here