Cerignola, in fiamme negozio di consigliere: “non ho ricevuto intimidazioni”

0
5

A domare le fiamme davanti al negozio di arredi ‘Sogni di Casa’, al civico 175 di viale Maria SS Ausiliatrice a Cerignola, i vigili del fuoco, a indagare su dinamiche e perché gli agenti del locale comando carabinieri.

A dare l’allarme i vigilantes dell’Argo che per primi sono intervenuti sul posto. A bruciare la saracinesca e le piante ornamentali all’ingresso del negozio di proprietà della moglie di Luca Reddavide, consigliere comunale UdCap che, però, non sa fornire una motivazione.

“Non facciamo male a nessuno – commenta il consigliere – e non abbiamo mai ricevuto alcun tipo di intimidazione. Non credo inoltre che la mia posizione politica possa essere tra le cause”.

Il dubbio che vi sia qualche correlazione, se non con la politica con l’estorsione, sorge spontaneo ma resta sulla bilancia che a subire in Capitanata non sono solo i consiglieri. Intanto, seppur i danni sono minimi, stamane le serrande dell’attività restano chiuse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here