Foggia: si masturba in strada guardando video di Belen, denunciato

0
34

L’uomo, un cittadino foggiano, ieri in piena mattinata, è stato sorpreso all’interno della propria autovettura dal personale della Squadra Mobile di Foggia.

Era parcheggiato in una via pubblica, in un luogo dove poteva essere facilmente visibile a terzi, con evidente offesa al senso del pudore. Del resto la segnalazione è arrivata proprio da parte di due signori che dall’alto dei loro balconi assistevano alla scena.

Inoltre, il personale della  Sezione Antidroga della Squadra Mobile ha proceduto all’arresto in flagranza del pregiudicato Carretta Francesco, classe 1973,  in quanto  cedeva sostanza stupefacente ad un giovane  consumatore vicino a viale Candelaro.

L’uomo è stato trovato in possesso di altre 3 dosi già pronte per essere spacciate, si tratta di sostanza stupefacente del tipo cocaina, e con sé anche la somma di 325 euro, provento dell’attività di spaccio.

Carretta è stato tratto in arresto per il reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, mentre il consumatore, classe 1984, è stato segnalato alla Prefettura di Foggia ai sensi dell’art. 75 D.P.R. 309/90 oltre che segnalato all’A.G. per favoreggiamento,  in quanto agli investigatori ha fornito dichiarazioni mendaci sull’acquisto delle due dosi di cocaina.

Assolte le formalità di rito  su disposizione del P.M. di turno del Tribunale di Foggia, Carretta Francesco è stato posto agli arresti domiciliari.

Laura Zotti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here