Foggia: a bordo di un camper per prevenire le dipendenze da droga e alcol

0
6

Il progetto ‘Strada facendo’ Unità mobile per la prevenzione delle dipendenze patologiche è finanziato dalla Regione Puglia e dall’Ambito Territoriale di Foggia con le risorse del Piano Sociale di Zona per il triennio 2010-2012. Protagonista del progetto è la Cooperativa sociale ‘Salute, Cultura e Società’ che con la sua sede a Foggia da oltre trent’anni è attiva sul territorio di Capitanata con progetti di prevenzione e di cura delle  tossicodipendenze.

Con modalità comunicative innovative, come video, musica, slogan, animazione, i giovani saranno informati dei rischi che provocano le sostanze stupefacenti e l’alcol. All’iniziativa potranno aderire anche tutte le agenzie educative presenti sul territorio, che potranno concordare con la segreteria del progetto incontri e momenti formativi sul tema delle dipendenze patologiche, da realizzare presso le proprie sedi.

Testimonial del progetto e ospite d’onore della serata sarà il Dj Aniceto, artista molto apprezzato per le sue abilità musicali e impegnato da sempre in campagne di prevenzione contro le dipendenze. Per meriti sociali nel dicembre 2008 è stato nominato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Membro della Consulta Nazionale degli operatori ed Esperti per il Dipartimento per le politiche Antidroga. Carica che lo fa divenire un vero e proprio portavoce dei problemi dei giovani.

Nell’edizione 2008 del Festival di Sanremo su Rai 1 è stato scelto come opinionista musicale per lanciare i suoi slogan contro la droga ed è testimonial contro le dipendenze in tutte le puntate del Chiambretti Night. La serata si aprirà con una sfida musicale tra 6 dj e un’esibizione di break dance. Tra gli ospiti Michele Norillo, Stefano Bucci, il duo musicale Alhan e per finire discoteca in piazza con Dj Aniceto. La manifestazione, in caso di maltempo, si svolgerà alla stessa ora e nello stesso giorno, nella discoteca RePlay in Via Trento N° 5 a Foggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here