A Foggia la crisi non fa saldi, passeggiata tra le vetrine (video)

0
4

Girando con le telecamere di TeleDauna abbiamo tentato di tracciare il quadro dell’economia locale in tempi di saldi: poco passeggio e niente buste alla mano, nessuna fila alle casse e commercianti sconfortati attestato, dunque, che la crisi non fa sconti.

A Cerignola i cittadini confermano la veridicità dei saldi ma anche la mancanza di soldi, i commercianti sono pronti ad ingegnarsi e a dimezzare i prezzi. A Stornara, dove le attività scarseggiano più del passeggio, la richiesta è unanime: “dateci un lavoro e noi faremo acquisti” e, infine, Orta Nova dove chi resiste fissa le saracinesche ormai chiuse dei ‘caduti della crisi’.

Fine gennaio meglio di dicembre: dimenticata la batosta Imu, con l’accredito di stipendi e pensioni e sconti del 70% (gli unici che smuovono il mercato), i locali commerciali fanno un po’ di posto tra gli scaffali grazie a clienti sorridenti e contenti d’essersi accaparrati l’agoniato accessorio ammirato in vetrina da mesi.

Di positivo, insomma, resta la buona volontà dei commercianti pronti ad andare incontro al cliente, la bellezza delle loro merci e la conferma dei cittadini della mancanza di improprie e improvvise lievitazioni di prezzi.

Rosaria Albanese

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here