Da Manfredonia a Foggia le carrozze del Carnevale

0
8

Si tratta di un’iniziativa di integrazione, una delle novità più interessanti è rappresentata dalla partecipazione dell’associazione ‘Social Clan Destino Arci’ di Manfredonia che parteciperà al ‘Carnevale in Carrozza’ di Foggia affrontando col sorriso un tema sociale dal titolo ‘The Butterfly Circus’, coordinati da Vincenzo Iacoviello.

Per l’evento sono stati invitati a collaborare e a partecipare l’associazone culturale ‘Il Girasole’ e i rifugiati politici del progetto ‘Capitanata Solidale’ del Comune di Manfredonia. In rappresentanza dell’associazione ‘Social Clan Destino’ verrà un gruppo di 50 ragazzi.

Il tema a cui si ispirano prende il titolo dal cortometraggio ‘The Butterfly Circus’ (Il Circo della Farfalla). Affrontano la diversità umana, ma non per spettacolarizzarla, le donano solo la giusta dignità.

In un mondo in cui i deboli sono costretti ad invidiare i forti e i forti a disdegnare i deboli, ‘The Butterfly Circus’ elabora e diffonde un messaggio di positività. Inaugura il ‘Carnevale in Carrozza’ il volo di ‘Ursino u’ Stagnarill’, che taglierà il nastro dinanzi al Palazzo di Città lanciandosi da circa 30 metri, con la collaborazione dei vigili del fuoco di Foggia.

Il taglio del nastro darà poi il via ad un corteo che sarà aperto dalla bandiera simbolo del Comune di Foggia seguito dalla banda di pulcinella. Le protagoniste indiscusse di questo carnevale, però, saranno le carrozze accompagnate dai gruppi mascherati che rappresenteranno ciascuno un tema.

Sfilerà ‘L’Unità d’Italia’ con Garibaldi, Annita, Cavour, Vittorio Emanuele e la Contessa, seguirà la carrozza del ‘Re Sole’, con a bordo anche Maria Antonietta, Costanza, il moschettiere e la Dama di Corte.

Nella terza carrozza, quella di Enrico VIII, ci saranno la consorte, le dame e i damerini. Seguirà la magia di Venezia nella quarta carrozza in cui ci saranno dame e rondò. Infine, e non per mancata lode, non potevano mancare le maschere della tradizione: Arlecchino, Arlecchina, Colombina, Stenterello, Gianduia e Brighella.

A queste faranno seguito circa 200 comparse provenienti da Manfredonia, con i loro colori e la loro allegria contagiosa, accompagnati dalla vivacità della musica e dall’energia spumeggiante della ‘Street Clown’.

Il corteo vedrà la partecipazione di ben 6 gruppi organizzati dalle scuole di Foggia che hanno aderito alla manifestazione tramite il regolamento pubblicato sul sito del Comune. Tuttavia la partecipazione è ancora aperta a chiunque abbia voglia di unirsi non solo da spettatori ma anche da protagonisti mascherati.

Ad attendere l’arrivo delle carrozze in piazza XX Settembre ci sarà la giuria composta dal dirigente comunale Ernesto Festa, dall’assessore allo Sviluppo e alle Politiche giovanili, Giusy Albano, e le consigliere comunali Rita Chinni e Anna Rita Palmieri, incaricati di premiare i gruppi mascherati.

La serata in Piazza XX Settembre continuerà non solo con le premiazioni e le esibizioni dei gruppi mascherati, ma sarà ulteriormente arricchita da musica dal vivo. Dunque note musicali e coriandoli renderanno la parata degna dei più noti carnevali d’Italia.

Laura Zotti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here