mercoledì, 22 maggio 2019

Foggia, arrestati tre pregiudicati: tagliavano legna in area protetta

FOGGIA – Ancora da accertare i motivi che hanno spinto tre pregiudicati a tagliare legna dagli alberi in territorio Cagnano Varano. Beccati ieri mattina dai carabinieri della compagnia di San Giovanni Rotondo che, durante una perlustrazione, sono stati incuriositi dalla sosta dei tre sulla sp 43 che collega San Giovanni Rotondo al comune di Cagnano.I tre hanno violato un area naturale protetta del Parco Nazionale del Gargano appartenente al Comune di San Giovanni Rotondo, dovranno perciò risponderne in caserma.

Foggia-caos, calci e pugni per Ginestra

FOGGIA – Pomeriggio shock in casa Foggia. Durante gli allenamenti della squadra nel centro sportivo di Ordona Paolo Ginestra è stato aggredito prima verbalmente e poi fisicamente da un gruppo di esagitati. Calci e pugni per il portiere rossonero ‘reo’, secondo le prime ricostruzioni, di aver criticato il comportamento della tifoseria nel match perso sabato scorso con la Tritium.

Foggia, ombre sull’Amica: dietro le sbarre l’ex presidente Aimola

FOGGIA – Ancora ombre sull'Amica, la società di nettezza urbana foggiana sull'orlo del fallimento è ora al centro di dibattiti per presunte infiltrazioni mafiose. Pare infatti che la società fosse coinvolta nel giro della malavita locale, stamane l'ex presidente di Amica Elio Aimola è stato arrestato con l'accusa di falso aggravato da metodo mafioso.