Foggia, ‘Mamme Arcobaleno’: fash mob allattamento SAM 2014

0
13

Quanta saggezza nel gesto più antico del mondo, una madre che nutre suo figlio.

L’associazione ‘Mamme Arcobaleno’ ha ritenuto fondamentale richiamare l’attenzione su questo tema, promuovendo per sabato 4 ottobre alle 10:30, il Flash Mob Allattamento Sam 2014, che avrà luogo a piazza XX Settembre a Foggia, in contemporanea con centinaia di altre piazze in Italia.

Si tratta di un evento per rafforzare il lavoro di informazione e sensibilizzazione sui molteplici benefici derivanti dall’allattamento al seno materno di cui mamma e bebè fruiscono e al contempo per suggerire che sono maturi i tempi di un cambiamento dei costumi, che ancora oggi, sia pure assuefatti a seni femminili usati a scopo commerciale, vedono con poca simpatia un gesto quale l’allattamento in pubblico.

Lo spirito di scendere in piazza e sollecitare la partecipazione di tutti, donne, mamme o meno che siano, papà, che lo siano o che debbano diventarlo, medici, operatori dell’infanzia, educatori, nonni, è perché si acquisisca la consapevolezza che il legame sano tra la mamma e un bimbo allattato al seno ha innegabili influssi positivi su tutta la società, perché un bambino sereno, sano e felice sarà un uomo o una donna capace di trasmettere e restituire energia positiva e valori puliti al mondo.

‘Mamme Arcobaleno’ non è nuova a percorsi di sensibilizzazione volti a diffondere un modello di genitorialità responsabile, che sia incentrato su una relazione genitori-figli più naturale, meglio integrata in uno stile di vita attento alla sostenibilità delle azioni, dei consumi, e delle finalità educative, che dagli stili di vita si determinano. Questo è il secondo evento aperto alla cittadinanza, in aggiunta ai frequenti incontri destinati ai soci. ‘Mamme Arcobaleno’ è infatti stata l’organizzatrice del flash mob di danza di mamme con i bimbi in fascia, tenutosi lo scorso novembre all’isola pedonale, primo incontro con la collettività foggiana.

L’invito è dunque quello di ritrovarsi ancora più numerosi, e magari con un indumento bianco o un fiore bianco tra i capelli, per un piccolo segno, anche visivo, di partecipazione e sostegno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here