A Cerignola torna Osservatorio Salute, Laguardia: “solo una lista di amici”

0
8

Il Consiglio Comunale di Cerignola, tenutosi la scorsa settimana, oltre ad affrontare il tema dell’ampliamento del cimitero, si è occupato, dopo numerosi rinvii, di inquinamento ambientale così come avevano chiesto il consigliere indipendente Leonardo Paparella e ‘La Cicogna’.

Un dibattito durato 3 ore e che ha prodotto un documento, proposto da questi ultimi e votato quasi all’unanimità, che ha stabilito la riesumazione dell’Osservatorio per la salute del territorio, chiamato a concretizzare le attività già programmate e a chiedere alla Asl la pubblicazione del Registro dei Tumori, coinvolgendo nel contempo il direttore dell’azienda Sanitaria, Attilio Manfrini, nelle attività di indagine di raccolta dei dati relativi ai decessi per patologie tumorali e ai soggetti in cura.

La città dovrà essere monitorata quartiere per quartiere, così come la Giunta si impegnerà a promuovere un monitoraggio costante dell’aria attraverso stazioni mobili ed accordi con l’Arpa e a prevedere un periodico campionamento delle acque, così da valutare il grado di contaminazione e ipotizzare eventuali fonti di inquinamento.

Insieme alle associazioni di volontariato di Protezione civile ed ambientali e alla Polizia Municipale, verranno coordinate azioni di controllo delle aree a maggior rischio di inquinamento a causa della presenza di discariche abusive. Dovrà essere infine accertata l’eventuale contaminazione e/o presenza di scorie tossiche e radioattive.

Vota contro il consigliere di maggioranza Savino Laguardia: “non c’è un nome valido tra i componenti dell’Osservatorio, né rappresentanti di associazioni locali, escluso persino il presidente della commissione consiliare Ambiente. Si tratta allora di una lista di amici che non avranno competenze per affrontare l’argomento”.

Che si tratti dell’ennesima buona idea realizzata male o di un semplice ‘contentito’ per i preoccupati cittadini? Tranquillizza la cicognina Loredana Lepore: “l’Osservatorio sarà aperto a chiunque voglia partecipare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here